Joseph Anton e il tributo alla letteratura di Salman Rushdie