Considerazioni preliminari per una lettura linguistico-culturale dell’opera di Copi