Gli ingegnosi allestimenti del Marchese di Liveri alla corte di Carlo III di Borbone