La politica economica cinese si sta muovendo su due direttrici: la riqualificazione dell’intero sistema di produzione (Piano “Made in China 2025”) e la Belt &Road Initiative. In questo momento il Giappone e gli Stati Uniti, e in misura riflessa l’Europa, mostrano particolari segni di preoccupazione per entrambi questi progetti. Analizzandone contenuti e tempistica, la preoccupazione risulta motivata. Il fattore che espone l’ economia giapponese e quella della grande maggioranza dei paesi europei a ripercussioni serie non va individuata, però, nella progettualità cinese quanto nell’indebolimento delle “protezioni” che fino a questo momento sono state garantite dall’insieme degli accordi economici e commerciali internazionali.

L'ancora del pragmatismo: i rapporti tra Giappone e Cina nel complesso scenario internazionale

Siddivo
2019

Abstract

La politica economica cinese si sta muovendo su due direttrici: la riqualificazione dell’intero sistema di produzione (Piano “Made in China 2025”) e la Belt &Road Initiative. In questo momento il Giappone e gli Stati Uniti, e in misura riflessa l’Europa, mostrano particolari segni di preoccupazione per entrambi questi progetti. Analizzandone contenuti e tempistica, la preoccupazione risulta motivata. Il fattore che espone l’ economia giapponese e quella della grande maggioranza dei paesi europei a ripercussioni serie non va individuata, però, nella progettualità cinese quanto nell’indebolimento delle “protezioni” che fino a questo momento sono state garantite dall’insieme degli accordi economici e commerciali internazionali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Atti del convegno.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.91 MB
Formato Adobe PDF
1.91 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/186619
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact