The article deals with the Paris Conference on the Banda Oriental (1816-1819), the summit which solved the question of the aforementioned region (between Uruguay and Brazil) disputed by Spain and Portugal. The Conference is taken as an effective point of view to see how European states acted in order to maintain or reinvent the existing political, cultural and ideological boundaries with the Hispanic-American colonies during the falling of the old empires. The research aims at investigating these powers’ actual projection in the Atlantic space, questioning the teleological perspective on revolutions which has always given prominence to the national mobilization while neglecting other dynamics linked to the revolutions. To do so, the “reactionary” Atlantic space envisioned by Spain and the “liberal” Atlantic spaces envisioned by French and Russia will be discussed and compared.

L’articolo si concentra sulla Conferenza di Parigi sulla Banda Oriental (1816-1819), trattativa diplomatica che si occupò di regolare la contesa ispano-portoghese della regione omonima compresa fra gli attuali Uruguay e Brasile. La Conferenza è assunta quale punto di vista efficace per osservare come gli attori istituzionali europei agirono per conservare o reinventare i legami politici, ideologici e culturali con le colonie ispanoamericane nella fase di disgregazione degli imperi. La ricerca intende restituire la reale proiezione di tali soggetti nello spazio atlantico, mettendo in discussione la visione teleologica delle rivoluzioni che ha dato risalto alla mobilitazione nazionalistica, lasciando in ombra le altre dinamiche connesse alle rivoluzioni stesse. A questo scopo, saranno analizzati e confrontati lo spazio atlantico “reazionario” immaginato dalla Spagna e gli spazi atlantici “liberali” teorizzati da Francia e Russia.

Il Congresso di Vienna in prospettiva atlantica. La Conferenza di Parigi sulla contesa della Banda Oriental (1816-1819), in «Mo.do digitale. Rivista di Storia, Scienze Umane e Cultural Heritage», numero monografico "Ripensare la geopolitica delle rivoluzioni", a cura di Pierre Serna e Paolo Conte, nn. 3-4, 2021, pp. 97-130, 2021

Viviana Mellone
2021

Abstract

L’articolo si concentra sulla Conferenza di Parigi sulla Banda Oriental (1816-1819), trattativa diplomatica che si occupò di regolare la contesa ispano-portoghese della regione omonima compresa fra gli attuali Uruguay e Brasile. La Conferenza è assunta quale punto di vista efficace per osservare come gli attori istituzionali europei agirono per conservare o reinventare i legami politici, ideologici e culturali con le colonie ispanoamericane nella fase di disgregazione degli imperi. La ricerca intende restituire la reale proiezione di tali soggetti nello spazio atlantico, mettendo in discussione la visione teleologica delle rivoluzioni che ha dato risalto alla mobilitazione nazionalistica, lasciando in ombra le altre dinamiche connesse alle rivoluzioni stesse. A questo scopo, saranno analizzati e confrontati lo spazio atlantico “reazionario” immaginato dalla Spagna e gli spazi atlantici “liberali” teorizzati da Francia e Russia.
The article deals with the Paris Conference on the Banda Oriental (1816-1819), the summit which solved the question of the aforementioned region (between Uruguay and Brazil) disputed by Spain and Portugal. The Conference is taken as an effective point of view to see how European states acted in order to maintain or reinvent the existing political, cultural and ideological boundaries with the Hispanic-American colonies during the falling of the old empires. The research aims at investigating these powers’ actual projection in the Atlantic space, questioning the teleological perspective on revolutions which has always given prominence to the national mobilization while neglecting other dynamics linked to the revolutions. To do so, the “reactionary” Atlantic space envisioned by Spain and the “liberal” Atlantic spaces envisioned by French and Russia will be discussed and compared.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mellone-Il-Congresso-di-Vienna.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 1.14 MB
Formato Adobe PDF
1.14 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/202265
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact