In Purg III 10-11 Dante recepisce una tradizione consolidatasi nella letteratura fisiognomica che risale ad un passo del de officiis di Cicerone.

La fretta che l'onestade ad ogn'atto dismaga». Un'eco ciceroniana in Purg. III 10-11

ROSELLI, Amneris
2011

Abstract

In Purg III 10-11 Dante recepisce una tradizione consolidatasi nella letteratura fisiognomica che risale ad un passo del de officiis di Cicerone.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
la fretta.pdf

non disponibili

Tipologia: Abstract
Licenza: DRM non definito
Dimensione 461.01 kB
Formato Adobe PDF
461.01 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/30622
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact