L'mmagine "decomposta": cinque stazioni nell'arte di Pavel Filonov