L’oggetto di questo contributo è duplice. Da una parte, ci si chiede se è legittimo applicare le nozioni di « meraviglioso » e di « fantastico» ai racconti berberi o se si tratta di una proiezione delle categorie di una letterature su un'autre. D'altra parte, lo scopo è anche quello di comprendere la mentalità ed i comportamenti della società berbera all'epoca.

Le « merveilleux » et le « fantastique » dans les contes oraux amazighs du Maroc

DI TOLLA, Anna Maria
2011

Abstract

L’oggetto di questo contributo è duplice. Da una parte, ci si chiede se è legittimo applicare le nozioni di « meraviglioso » e di « fantastico» ai racconti berberi o se si tratta di una proiezione delle categorie di una letterature su un'autre. D'altra parte, lo scopo è anche quello di comprendere la mentalità ed i comportamenti della società berbera all'epoca.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
berber studies volume 33.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.06 MB
Formato Adobe PDF
1.06 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/31763
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact