La relazione aperta: la variante individuale della vita, nascita versus morte