Ipotesi per un confronto: Antonio Labriola e la cultura positivista francese