Attraverso la ricostruzione di una serie di procedimento giudiziari per usura, il saggio mette in luce le argomentazioni utilizzate da giudici, accusati e testimoni per la definizione del giusto prezzo in una società d'antico regime.

Crimes contre le marché, crimes contre Dieu. Définitions du juste prix dans la Sicile du XVIIe siècle, in «Annales HSS», 6/2005

ROSOLINO, RICCARDO
2005

Abstract

Attraverso la ricostruzione di una serie di procedimento giudiziari per usura, il saggio mette in luce le argomentazioni utilizzate da giudici, accusati e testimoni per la definizione del giusto prezzo in una società d'antico regime.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
annales - rosolino.pdf

non disponibili

Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
1.98 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/32886
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact