Neruda nei poeti portoghesi contemporanei con testimonianze di Jorge Amado