Italiani immigrati, mondo operaio e stampa anarchica a São Paulo tra Otto e Novecento