Le riviste letterarie inglesi del primo Novecento tra insularismo e internazionalismo