La forma possette ‘poté’ che compare negli antichi placiti campani è interpretata come la normale evoluzione di *POSSEDUIT. Essa rappresenterebbe la conservazione, in Campania settentrionale e in una data molto alta, di un esito che già nel basso medioevo appare in regressione a Napoli e che in età moderna è conservato solo nei dialetti meridionali estremi.

Possette

BARBATO, MARCELLO
2012

Abstract

La forma possette ‘poté’ che compare negli antichi placiti campani è interpretata come la normale evoluzione di *POSSEDUIT. Essa rappresenterebbe la conservazione, in Campania settentrionale e in una data molto alta, di un esito che già nel basso medioevo appare in regressione a Napoli e che in età moderna è conservato solo nei dialetti meridionali estremi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/34393
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact