L’assenza di perfetti deboli ereditari di seconda classe ha stimolato la creatività dei parlanti che hanno provveduto in vari modi a riempire la lacuna. Lo studio di questi modi riveste un duplice interesse, perché riguarda sia il funzionamento dei meccanismi del cambiamento analogico, sia l’evoluzione delle varietà romanze nello spazio e nel tempo e il problema della variazione del latino tardo. Scopo di questo articolo è anche mettere in discussione alcune idées reçues e segnalare alcune imprecisioni che, comparendo in opere di riferimento, rischiano di perpetuarsi indisturbate nella didattica e nella ricerca.

La fabbrica analogica. Note sui perfetti deboli di seconda classe nelle lingue romanze

BARBATO, MARCELLO
2012

Abstract

L’assenza di perfetti deboli ereditari di seconda classe ha stimolato la creatività dei parlanti che hanno provveduto in vari modi a riempire la lacuna. Lo studio di questi modi riveste un duplice interesse, perché riguarda sia il funzionamento dei meccanismi del cambiamento analogico, sia l’evoluzione delle varietà romanze nello spazio e nel tempo e il problema della variazione del latino tardo. Scopo di questo articolo è anche mettere in discussione alcune idées reçues e segnalare alcune imprecisioni che, comparendo in opere di riferimento, rischiano di perpetuarsi indisturbate nella didattica e nella ricerca.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Perfetti.pdf

non disponibili

Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 643.15 kB
Formato Adobe PDF
643.15 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/34394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact