L'occhio e l'orecchio del filosofo. Commento alle "Tesi sul linguaggio del filosofo" di Theodor W. Adorno