Il "Monte Oliveto" di Torquato Tasso: tra oratoria sacra e poesia idillica