Alcune osservazioni sull'uso della negazione e della perifrastica negativa nel coreano contemporaneo