Pirandello, Verga, la dialettalità