"La retorica del locale e il territorio dimenticato"