Questo volume intende offrire ai lettori spunti, analisi e riflessioni su eventi recenti e tuttora in corso che stanno cambiando la geopolitica del Mediterraneo. Esso presenta gli atti della Giornata di Studio La rivoluzione ai tempi di internet. Crisi politica, questioni sociali e economiche: il futuro della democrazia nel Maghreb e nel mondo arabo, svoltasi all’Università di Napoli “L’Orientale” il 30 marzo 2011. I contributi di eminenti studiosi, italiani e stranieri, spaziano dai Fratelli Musulmani in Egitto alla riscoperta dell’identità berbera in Nord Africa, dal ruolo di internet alle questioni di genere. Essi analizzano la situazione così com’era all’indomani delle prime sollevazioni, offrendo anche uno sguardo basato su quanto è avvenuto nel corso di questi lunghi ultimi mesi, che hanno in buona parte spento l’entusiasmo e le speranze. Tutto ha inizio in Tunisia da un gesto di rabbia e di disperazione di Mohammed Bouazizi. Questa è la scintilla che fa scoppiare le rivolte, ma esse scaturiscono da una serie di problemi pre-esistenti, come i contributi di questo volume dimostrano. Di recente, in Tunisia, in Egitto e in Libia si sono tenute le elezioni. La transizione, tuttavia, non può assolutamente dirsi conclusa. Tuttavia, i nuovi leader devono tener conto del fatto che le popolazioni – a differenza del passato – non si sottometteranno facilmente.

La rivoluzione ai tempi di internet: il futuro della democrazia nel Maghreb e nel mondo arabo

DI TOLLA, Anna Maria;FRANCESCA, Ersilia
2012-01-01

Abstract

Questo volume intende offrire ai lettori spunti, analisi e riflessioni su eventi recenti e tuttora in corso che stanno cambiando la geopolitica del Mediterraneo. Esso presenta gli atti della Giornata di Studio La rivoluzione ai tempi di internet. Crisi politica, questioni sociali e economiche: il futuro della democrazia nel Maghreb e nel mondo arabo, svoltasi all’Università di Napoli “L’Orientale” il 30 marzo 2011. I contributi di eminenti studiosi, italiani e stranieri, spaziano dai Fratelli Musulmani in Egitto alla riscoperta dell’identità berbera in Nord Africa, dal ruolo di internet alle questioni di genere. Essi analizzano la situazione così com’era all’indomani delle prime sollevazioni, offrendo anche uno sguardo basato su quanto è avvenuto nel corso di questi lunghi ultimi mesi, che hanno in buona parte spento l’entusiasmo e le speranze. Tutto ha inizio in Tunisia da un gesto di rabbia e di disperazione di Mohammed Bouazizi. Questa è la scintilla che fa scoppiare le rivolte, ma esse scaturiscono da una serie di problemi pre-esistenti, come i contributi di questo volume dimostrano. Di recente, in Tunisia, in Egitto e in Libia si sono tenute le elezioni. La transizione, tuttavia, non può assolutamente dirsi conclusa. Tuttavia, i nuovi leader devono tener conto del fatto che le popolazioni – a differenza del passato – non si sottometteranno facilmente.
9788867190461
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
rivolte DEFINITIVO completo.pdf

non disponibili

Tipologia: Abstract
Licenza: DRM non definito
Dimensione 4.77 MB
Formato Adobe PDF
4.77 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/36874
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact