La funzione del linguaggio nel pensiero occidentale e nello zen