La riflessione kantiana mette in luce la circolarita' aperta tra Io empirico e Io trascendentale come limite della facolta' teoretica dell'uomo. Un inconveniente che secondo Hegel e' il dischiudersi dell'infinito nel finito.

L'inconveniente kantiano. Riformulazioni del rapporto tra immaginazione e ragione nel sistema hegeliano nel confronto con Kant

BONITO OLIVA, Rossella
2011

Abstract

La riflessione kantiana mette in luce la circolarita' aperta tra Io empirico e Io trascendentale come limite della facolta' teoretica dell'uomo. Un inconveniente che secondo Hegel e' il dischiudersi dell'infinito nel finito.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
bonito oliva inconveniente kantiano.pdf

accesso solo dalla rete interna

Descrizione: articolo
Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 4.33 MB
Formato Adobe PDF
4.33 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/38886
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact