L’articolo è incentrato sulla produzione drammaturgica di Salvatore di Giacomo, saggista, poeta, novelliere, autore di canzoni che, negli anni tra l’ultimo decennio dell’Ottocento e il primo decennio del Novecento, si dedica alla composizione di alcune opere teatrali, con il dichiarato intento di realizzare un “teatro d’arte”, nel segno di una convinta dignità artistica della scrittura dialettale. La vena poetica e tragica che si riscontra in drammi come ‘O voto, ‘O mese mariano, Assunta Spina, sarà fonte di suggestioni per Raffaele Viviani e Eduardo De Filippo, due grandi autori e uomini di scena che, in una diversa chiave stilistica, daranno voce, nel teatro italiano del Novecento, alla cultura e alla lingua di matrice napoletana.

Salvatore di Giacomo. Il teatro come urgenza poetica

SOMMAIOLO, Paolo
2000

Abstract

L’articolo è incentrato sulla produzione drammaturgica di Salvatore di Giacomo, saggista, poeta, novelliere, autore di canzoni che, negli anni tra l’ultimo decennio dell’Ottocento e il primo decennio del Novecento, si dedica alla composizione di alcune opere teatrali, con il dichiarato intento di realizzare un “teatro d’arte”, nel segno di una convinta dignità artistica della scrittura dialettale. La vena poetica e tragica che si riscontra in drammi come ‘O voto, ‘O mese mariano, Assunta Spina, sarà fonte di suggestioni per Raffaele Viviani e Eduardo De Filippo, due grandi autori e uomini di scena che, in una diversa chiave stilistica, daranno voce, nel teatro italiano del Novecento, alla cultura e alla lingua di matrice napoletana.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Salvatore di Giacomo. Teatro come urgenza poetica.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.55 MB
Formato Adobe PDF
1.55 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/39391
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact