Si tratta della relazione scritta della conferenza tenuta a Turku nell'autunno del 2002, dal titolo "Da Giuseppe Acerbi a Indro Montanelli - Duecento anni di scrittura giornalistica tra Italia e Finlandia".È un riassunto riguardante le testimonianze storico culturali importanti di alcuni viaggiatori dell’estremo Settentrione. Già nel Seicento, Lorenzo Magalotti aveva fornito delle notizie preziose sulla lingua, sugli usi e costumi dei Finlandesi, argomento che ho approfondito in altri studi basati sui manoscritti del Magalotti custoditi presso l’Archivio di Stato di Firenze. Nella stessa epoca Francesco Negri descriveva la vita dei lapponi in maniera così esauriente da poter essere definito ‘il primo etnografo dei Lapponi’, come ho sottolineato in una monografia. Il più importante dei viaggiatori del Nord fu, alla fine del Settecento, il mantovano Giuseppe Acerbi, vero e proprio custode delle tradizioni popolari finlandesi –aspetto che ho illustrato in numerosi saggi basati sul ricco materiale custodito presso la Biblioteca comunale di Mantova.

Le relazioni di viaggio, fonti di testimonianze storiche tra il XVII e XIX secolo

WIS, Cristina
2004

Abstract

Si tratta della relazione scritta della conferenza tenuta a Turku nell'autunno del 2002, dal titolo "Da Giuseppe Acerbi a Indro Montanelli - Duecento anni di scrittura giornalistica tra Italia e Finlandia".È un riassunto riguardante le testimonianze storico culturali importanti di alcuni viaggiatori dell’estremo Settentrione. Già nel Seicento, Lorenzo Magalotti aveva fornito delle notizie preziose sulla lingua, sugli usi e costumi dei Finlandesi, argomento che ho approfondito in altri studi basati sui manoscritti del Magalotti custoditi presso l’Archivio di Stato di Firenze. Nella stessa epoca Francesco Negri descriveva la vita dei lapponi in maniera così esauriente da poter essere definito ‘il primo etnografo dei Lapponi’, come ho sottolineato in una monografia. Il più importante dei viaggiatori del Nord fu, alla fine del Settecento, il mantovano Giuseppe Acerbi, vero e proprio custode delle tradizioni popolari finlandesi –aspetto che ho illustrato in numerosi saggi basati sul ricco materiale custodito presso la Biblioteca comunale di Mantova.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
04. Le relazioni di viaggio fonti di testimonianze storiche tra il XVII e XIX secolo.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 3.78 MB
Formato Adobe PDF
3.78 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/39588
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact