Un condannato a morte. I taglieggiatori