“L’era del compimento del pensiero per linee globali. Convergenze e contraddizioni in chiave geografica”