La ricerca ha focalizzato l’attenzione sulla formulazione adottata in ambito ismailita relativamente ai concetti di atto e potenza. Attraverso l’analisi di alcuni passi tratti dal Kitab shajarat al-yaqin (IV/X sec.), si è dimostrato in particolare come le connotazioni di uomo in atto e uomo in potenza, una volta sganciati dall’impianto aristotelico, vennero inseriti in un sistema organizzato gerarchicamente che fece dell’uomo in atto, attraverso la dinamica delle simmetriche corrispondenze tra livello celeste e livello terrestre, l’equivalente del Qa’im, l’imam della Resurrezione al quale è demandato il compito di restaurare il vero islam.

Definizione di uomo in atto e uomo in potenza in un trattato ismailita del X secolo

STRAFACE, Antonella
2005

Abstract

La ricerca ha focalizzato l’attenzione sulla formulazione adottata in ambito ismailita relativamente ai concetti di atto e potenza. Attraverso l’analisi di alcuni passi tratti dal Kitab shajarat al-yaqin (IV/X sec.), si è dimostrato in particolare come le connotazioni di uomo in atto e uomo in potenza, una volta sganciati dall’impianto aristotelico, vennero inseriti in un sistema organizzato gerarchicamente che fece dell’uomo in atto, attraverso la dinamica delle simmetriche corrispondenze tra livello celeste e livello terrestre, l’equivalente del Qa’im, l’imam della Resurrezione al quale è demandato il compito di restaurare il vero islam.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Potenza e atto.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 502.7 kB
Formato Adobe PDF
502.7 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/39878
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact