Dopo un’indagine tipologica sulle principali metodologie di comparazione (‘storicistica’, ‘morfologico-strutturale’ e ‘dialogica’) e su una loro possibile integrazione in un modello unico, vengono più specificamente investigate le complesse problematiche metodologiche sollevate dalla comparazione fra filosofia occidentale e pensiero indiano, in cui si evidenziano profonde differenze riguardo alle matrici empiriche, alle finalità pragmatiche e allo statuto epistemologico del pensiero razionale. La conseguente riflessione critica su usi ed abusi interpretativi derivanti dall’applicazione al pensiero indiano di categorie tipiche della tradizione filosofica occidentale (e viceversa) dischiude - a titolo di esempio - utili prospettive euristiche sia riguardo alla investigazione del concetto di dhamma nel buddhismo dei Nikāya attraverso le categorie occidentali di ‘empirismo’, ‘pragmatismo’ e ‘fenomenologia’, sia riguardo ad un possibile impiego della categoria indiana di ‘non dualismo’ (advaita) per sondare aspetti ancora inesplorati del pensiero filosofico occidentale.

Comparatismi e dialogo interculturale fra filosofia occidentale e pensiero indiano

BERGONZI, Mauro
2006-01-01

Abstract

Dopo un’indagine tipologica sulle principali metodologie di comparazione (‘storicistica’, ‘morfologico-strutturale’ e ‘dialogica’) e su una loro possibile integrazione in un modello unico, vengono più specificamente investigate le complesse problematiche metodologiche sollevate dalla comparazione fra filosofia occidentale e pensiero indiano, in cui si evidenziano profonde differenze riguardo alle matrici empiriche, alle finalità pragmatiche e allo statuto epistemologico del pensiero razionale. La conseguente riflessione critica su usi ed abusi interpretativi derivanti dall’applicazione al pensiero indiano di categorie tipiche della tradizione filosofica occidentale (e viceversa) dischiude - a titolo di esempio - utili prospettive euristiche sia riguardo alla investigazione del concetto di dhamma nel buddhismo dei Nikāya attraverso le categorie occidentali di ‘empirismo’, ‘pragmatismo’ e ‘fenomenologia’, sia riguardo ad un possibile impiego della categoria indiana di ‘non dualismo’ (advaita) per sondare aspetti ancora inesplorati del pensiero filosofico occidentale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Comparatismi e dialogo inteculturale.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 182.46 kB
Formato Adobe PDF
182.46 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/39963
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact