Recitazione rapsodica e hypokrisis retorica