Il saggio studia il riuso del mito della fenice da Petrarca a Giordano Bruno, passando attraverso i versi che Tasso dedica al simbolico uccello nel "Mondo creato". Individuando i diversi modi in cui il mito viene "vissuto" e rielaborato dai tre Poeti italiani, il contributo si sofferma sulla ricchezza delle immagini e dei simboli che la riscrittura dell'antica favola di volta in volta produce.

Il mito della fenice da Petrarca a Bruno: immagini e simboli

CERBO, Anna
2010

Abstract

Il saggio studia il riuso del mito della fenice da Petrarca a Giordano Bruno, passando attraverso i versi che Tasso dedica al simbolico uccello nel "Mondo creato". Individuando i diversi modi in cui il mito viene "vissuto" e rielaborato dai tre Poeti italiani, il contributo si sofferma sulla ricchezza delle immagini e dei simboli che la riscrittura dell'antica favola di volta in volta produce.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cerbo_Il mito della fenice.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 1.4 MB
Formato Adobe PDF
1.4 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11574/40208
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact