La frontera come uno degli oggetti simbolici più importanti delle nuove culture ibride che si sono andate affermando in Occidente ed in certi ambiti dell’Oriente asiatico negli ultimi decenni può essere studiata nel suo ruolo letterario attraverso testi delle letterature occidentali che le hanno dedicato una attenzione retorica a partire dal Rinascimento. Il lavoro si occupa del tema della frontiera e della sua funzione letteraria collegandolo alla presa di coscienza delle nazionalità e più in concreto alle dinamiche storiche della Spagna nella prima Età Moderna. Il ruolo di Napoli e di Costantinopoli come città-frontiera viene indagato appoggiandosi ad una serie di testi in castigliano scritti tra la fine del secolo XV e lungo tutto il XVI.

Ciudades frontera en el umbral de la Edad Moderna: Nápoles y Constantinopla en la literatura española del Siglo de Oro

SANCHEZ GARCIA, Encarnacion
2009

Abstract

La frontera come uno degli oggetti simbolici più importanti delle nuove culture ibride che si sono andate affermando in Occidente ed in certi ambiti dell’Oriente asiatico negli ultimi decenni può essere studiata nel suo ruolo letterario attraverso testi delle letterature occidentali che le hanno dedicato una attenzione retorica a partire dal Rinascimento. Il lavoro si occupa del tema della frontiera e della sua funzione letteraria collegandolo alla presa di coscienza delle nazionalità e più in concreto alle dinamiche storiche della Spagna nella prima Età Moderna. Il ruolo di Napoli e di Costantinopoli come città-frontiera viene indagato appoggiandosi ad una serie di testi in castigliano scritti tra la fine del secolo XV e lungo tutto il XVI.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Topographica.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 3.27 MB
Formato Adobe PDF
3.27 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/40302
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact