l'ARTICOLO SI PROPONE DI RICOSTRUIRE LE FASI CONCLUSIVE DI QUEL VERO E PROPRIO CONFLITTO DELLE INTERPRETAZIONI CHE INTERESSO' IL MONDO FILSOOFICO E TEOLOGICO PROTESTANTE TEDESCO NELL'ULTIMO DECENNIO DEL XVIII SECOLO, VALE A DIRE TRA LA FINE DELL'ILLUMINISMO E GLI INZI DELL'IDEALISMO. SI TRATTAVA DELA RICAPITOLAZIONE DELLE VIOLENTE POLEMICHE ERMENEUTICHE SCATURITE IN GERMANIA IN SEGUITO ALLA PROPOSTA ERMENEUTICA KANTIANA DI UN'INTERPRETAZIONE FILOSOFICO-MORALE DEL TESTO BIBLICO E IN PARTICOLARE NEOTESTAMENTARIO. SORPRENDENTE RISULTA ESSERE LA CONOSCENZA KANTIANA DEL LINGUAGGIO SPECIFICAMENTE TECNICO DELLA TRADIZIONE ESEGETICA MODERNA, CHE CONSENTE AL FILOSOFO DI KOENIGSBERG DI RESPINGERE LE ACCUSE MOSSEGLI DAL MONDO TEOLOGICO DI ESSERE LA SUA UNA MERA APPLICAZIONE DI SCHEMI E CATEGORIE FILOSOFICHE, ESTRANEE ALL'ECONOMIA INTERNA DEL TESTO, PER CURVARE QUEST'ULTIMO A ESIGENZE DIVERSE DA QUELLE DELLA COMPOSIZIONE E DELLA COERENZA INTERNA SECONDO CRITERI CRITICO-FILOLOGICI E STORICI. VIENE CONFERMATA COSI' L'ALTERNATIVA EPOCALE TRA UN'ERMENEUTICA FILOSOFICA, ISPIRATA ALLE LEGGI DELLA RAGION PRATICA, E UN'ERMENEUTICA FILOLOGICA, BASATA SUI CRITERI DELLA STORICITA'. TALE CONTRAPPOSIZIONE AVREBBE GIOCATO UN RUOLO RILEVANTE ALLE SOGLIE DELL'ERMENEUTICA ROMANTICA

Adversus theologos. Kant e la conclusione dell'Auslegungsstreit

D'ALESSANDRO, GIUSEPPE CARMINE
2003

Abstract

l'ARTICOLO SI PROPONE DI RICOSTRUIRE LE FASI CONCLUSIVE DI QUEL VERO E PROPRIO CONFLITTO DELLE INTERPRETAZIONI CHE INTERESSO' IL MONDO FILSOOFICO E TEOLOGICO PROTESTANTE TEDESCO NELL'ULTIMO DECENNIO DEL XVIII SECOLO, VALE A DIRE TRA LA FINE DELL'ILLUMINISMO E GLI INZI DELL'IDEALISMO. SI TRATTAVA DELA RICAPITOLAZIONE DELLE VIOLENTE POLEMICHE ERMENEUTICHE SCATURITE IN GERMANIA IN SEGUITO ALLA PROPOSTA ERMENEUTICA KANTIANA DI UN'INTERPRETAZIONE FILOSOFICO-MORALE DEL TESTO BIBLICO E IN PARTICOLARE NEOTESTAMENTARIO. SORPRENDENTE RISULTA ESSERE LA CONOSCENZA KANTIANA DEL LINGUAGGIO SPECIFICAMENTE TECNICO DELLA TRADIZIONE ESEGETICA MODERNA, CHE CONSENTE AL FILOSOFO DI KOENIGSBERG DI RESPINGERE LE ACCUSE MOSSEGLI DAL MONDO TEOLOGICO DI ESSERE LA SUA UNA MERA APPLICAZIONE DI SCHEMI E CATEGORIE FILOSOFICHE, ESTRANEE ALL'ECONOMIA INTERNA DEL TESTO, PER CURVARE QUEST'ULTIMO A ESIGENZE DIVERSE DA QUELLE DELLA COMPOSIZIONE E DELLA COERENZA INTERNA SECONDO CRITERI CRITICO-FILOLOGICI E STORICI. VIENE CONFERMATA COSI' L'ALTERNATIVA EPOCALE TRA UN'ERMENEUTICA FILOSOFICA, ISPIRATA ALLE LEGGI DELLA RAGION PRATICA, E UN'ERMENEUTICA FILOLOGICA, BASATA SUI CRITERI DELLA STORICITA'. TALE CONTRAPPOSIZIONE AVREBBE GIOCATO UN RUOLO RILEVANTE ALLE SOGLIE DELL'ERMENEUTICA ROMANTICA
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Kant completo.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 3.36 MB
Formato Adobe PDF
3.36 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11574/40336
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact