Aspetti dicotomici nella scrittura di Jorge Semprún